Il Gazzettino

Il Gazzettino della Patata, pubblicazione bimestrale, venne fondato nel 1979 da alcuni volenterosi sulla scia della crescente importanza della coltura della patata che per continuare a crescere aveva bisogno di un punto di riferimento autorevole di carattere culturale. I primi Gazzettini non sono delle vere e proprie riviste, almeno non come siamo abituati ad intendere il formato di una rivista: sono fogli informativi che, nel tempo, i numerosi sforzi e la volontà di alcuni pionieri porteranno al prototipo de “Il Gazzettino della Patata” in versione moderna. Oggi il Gazzettino è una vera e propria rivista. Uno dei primi stimati redattori per molti anni alla direzione del bimestrale, fu il Dr. Roberto Anderlini. Nel corso degli anni venne cambiata la veste grafica, si passò dal bianco e nero al colore fino all’attuale edizione, oggi il Gazzettino si presenta come una rivista patinata, bella da leggere e da vedere.

Dal 2001 il periodico viene presentato in elegante veste grafica e si avvale della collaborazione dei maggiori specialisti italiani ed esteri. Oggi la redazione è curata, dal Centro di Documentazione per la Patata con il supporto anche operativo della Provincia di Bologna che offre un’ottima collaborazione alla buona riuscita della rivista.